18 dicembre 2017

Recensione serie tv DC's Legends of Tomorrow (prima stagione)

Oggi parliamo della prima stagione della serie tv DC's Legends of Tomorrow, una sorta di The Defenders (paragone azzardato, me ne rendo conto) della DC, entrata da poco a far parte del catalogo netflix. Potrebbero esserci piccoli spoiler, ma niente che possa rovinarvi la visione, giuro.

*nel post metterò qualche citazione random della serie che magari con il testo scritto c'entra poco xD*

In uno degli appuntamenti della rubrica recently watched scrissi che avevo visto il pilot di legends of tomorrow, ma che non ero sicura di continuare perché non mi aveva convinto. Meno di una settimana fa mio fratello, che al contrario di me è rimasto intrigato, l'ha continua e, mentre lavoravo al computer, mi sono ritrovata più di una volta a guardare la tv.




Seppur non l'abbia seguita attentamente come faccio al solito, non ho avuto problemi a capire la storia,e questa la dice lunga sulla trama. È un pochino banale, ma (a) ci sono i viaggi nel tempo che sono sempre un piacere, (b) i personaggi interessanti, (c) ma in realtà ad avermi convinto è una possibile ship che è partita inaspettatamente. E si, l'ho guardata solo per questo perché non ero interessata più di tanto (sono una fangirl semplice). Don't judge me.

"Quando gli eroi da soli non sono abbastanza... il mondo ha bisogno di leggende. Avendo visto il futuro, il viaggiatore del tempo Rip Hunter ha il compito di riunire un team di eroi e cattivi per fermare una minaccia incontrollabile (per la quale non è in pericolo solo il pianeta, ma il tempo stesso). Riusciranno queste leggende a sconfiggere la nuova minaccia?" (fonte: tvtime)

Kendra e Carter sono i personaggi sui quali ruota tutta la storia e, neanche a dirlo sono i più noiosi. Carter in realtà è presente in qualche episodio qua e là, non abbastanza da farsi un’idea su di lui, al confronto di Kendra presente in quasi tutti i 16 episodi, ma di una noia mortale. Non fa altro che piangersi addosso e una cosa, una cosa sola deve fare e manco quella fa. Felice di sapere che probabilmente non sarà presente nella seconda stagione.

Mick, Leonard e Sara sono invece i migliori personaggi, quelli che mi hanno convinta a dare una chance a questa serie. In realtà Mick l'ho rivalutato dopo un paio di episodi, mentre Leonard e Sara mi sono piaciuti molto sin da subito. Leonard è un ladro e diverte tantissimo con il suo sarcasmo. È sicuramente il personaggio MIGLIORE IN ASSOLUTO di questa serie, peccato che, a quanto pare, nella seconda non sarà regular. Sara invece è un'assassina (mi ha ricordato molto Calaena de Il trono di ghiaccio e, visto che ne faranno una serie tv, potrebbe essere perfetta per il ruolo), e, inutile dirvelo, è cazzutissima.



Anche gli altri personaggi sono interessanti, come ad esempio Ray, una specie di Captain America per alcuni aspetti del carattere e Ant-man per i suoi "poteri", coinvolto in maniera molto imbarazzante in una relazione con Kendra. Imbarazzante per come è stata gestita. Nata completamente dal nulla (così: “ray, sei per caso interessato a Kendra?”, “ehm, no, però adesso che me lo dici.. “) e gestita in maniera così pessima da rovinare quasi un buon personaggio.

ma nooo, Ray è un cucciolo adorabile!

Ma la sua non è l'unica relazione ad essere stata gestita così, ad esempio non ho apprezzato la coppia Sara+Leonard, seppur due personaggi che adoro. Non era ai livelli di Kendra e Ray e ha avuto molto più tempo per evolversi, solo che nasce (quasi) dal nulla. Mi fa pensare che sia stato inserito un po' di romance per non lasciare all'asciutto una fetta di pubblico, ma secondo me sarebbe stato meglio limitarsi alla costruzione di un buon rapporto tra i vari personaggi.

Ci sono altri personaggi piacevoli che però non spiccano sugli altri, come il dottor Martin e Jefferson, o Rip, il time-master. In realtà quest'ultimo è l'unico che non sono riuscita ad inquadrare. Riunisce una squadra per viaggiare nel tempo e salvare il mondo da Savage (il solito cattivo che vuole conquistare il mondo, l'immortalità, blablabla, insomma, di una noia mortale anche lui), ma in realtà è palese che ha propositi egoisti, ovvero salvare la sua famiglia (chissene del mondo). E' il personaggio con più segreti e quello che all'inizio mi ha fatto iniziare la serie perché pensavo ad una possibile relazione con Sara. I due secondo me hanno più chimica e, se gestita bene, potrebbe venir fuori una bella storia.


I viaggi del tempo, parte forte della serie, secondo me sono gestiti un po’ male. È risaputo che incontrare persone, specialmente conoscenti o addirittura se stessi! , nel passato è rischioso o che comunque dovrebbe avere effetti collaterali, mentre qui, nonostante si ripeta continuamente questa cosa, sembra non avere importanza. Poi ci sono scene senza senso logico secondo me.

In un episodio il Jefferson del presente incontra il dottor Martin del passato, prima che iniziasse il viaggio. Eppure il dottor Martin del presente non sa dell'incontro, anzi per lui è come se non fosse mai avvenuto. Io credo che un minimo cambiamento del passato dovrebbe alterare la storia del presente. Del tipo che nel momento in cui Martin del passato incontra Jefferson del presente, Martin del presente dovrebbe improvvisamente ricordarsi di quell'incontro, avvenuto cronologicamente molto prima.

Insomma, un discorso che fa uscire fuori di testa e secondo me è proprio così che dovrebbe essere una serie di questo tipo, cosa che non è successa con legends of tomorrow. I personaggi si incontrano con la loro versione del passato, ma nessuno di loro si ricorda di questo o in generale non c'è nessun cambiamento nella linea temporale.


Perché, tuttavia, non mi è dispiaciuta?

Perché come ho già detto ci sono personaggi simpatici che, seppur non approfonditi, divertono, per non parlare delle varie citazioni delle serie tv e dei film in cui hanno recitato gli attori. Io l'ho guardata a tempo perso e l'ho trovata godibile. Se dovessi dare un giudizio da 1 a 5 darei un 3,5.

Giuro che ho finito 😂. Cosa ne pensate di questa serie? L'avete vista o avete intenzione di vederla? 

2 commenti:

  1. Ciao! Non solo l'ho vista ma sto proseguendo con la seconda serie in cui alcuni tuoi appunti a mio parere vengono presi in considerazione e in generale migliora l'intera serie, sia a livello di trama che nei dettagli. Persino le ripercussioni iniziano a vedersi e a travolgere le leggende.
    Mick poi..dopo Snart è assolutamente incredibile e acquisisce un nuovo ruolo con un'evoluzione ben struttutata nei diversi episodi.

    Come dici una serie leggera e di puro intrattenimento, ma sarà che la alterno allo studio e quindi la mia sola ancora di sanità mentale, ho trovato un netto miglioramento proseguendo e soprattutto mi ha molto appassionata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di questo miglioramento! ho intenzione di vedere la seconda stagione, e spero la inseriscano presto su netflix!

      Elimina